Famiglia, infanzia e adolescenza

Il lavoro con le famiglie ai tempi del Coronavirus

Il lavoro di P.I.P.P.I. e dei Patti di Inclusione sociale nel Reddito di Cittadinanza sono orientati a limitare la carenza di risposte genitoriali e la negligenza educativa, sociale economica, permettendo ai bambini di godere di una “buona” crescita, nonostante la loro difficile condizione di partenza. Ma gli strumenti e le modalità di lavoro con le famiglie sono stati messi a dura prova con la pandemia venendo meno la relazione. Paola Milani, del Laboratorio di Ricerca e Intervento in Educazione Familiare dell’Università di Padova, ce ne parla nel suo articolo, evidenziando alcuni punti di attenzione per costruire nuovi per lavorare con le famiglie vulnerabili in questi tempi difficili. Per una più estesa trattazione del tema si rimanda al Rapporto L’implementazione di P.I.P.P.I. nel tempo di emergenza sanitaria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.