Migrazioni

Il noto e l’ignoto delle migrazioni nel mondo

Su Neodemos Steve Morgan, a partire dagli studi effettuati dall’OCSE sulle migrazioni nei paesi associati, riflette sullo stato insoddisfacente delle statistiche, rilevando lo sviluppo di nuove forme di mobilità internazionale in una fase storica in cui stanno invece prevalendo normative restrittive dei flussi migratori tradizionali.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.