Migrazioni

Il nuovo ‘vecchio’ Patto su immigrazione e asilo

Il 23 settembre la Commissione europea ha presentato il nuovo Patto su immigrazione e asilo, volto a superare il Regolamento di Dublino. Il documento prevede il rafforzamento delle frontiere esterne, la stipula di accordi con i paesi di partenza e un meccanismo di solidarietà obbligatorio. Si tratta di un Patto che, secondo l’analisi dell’Istituto per gli studi di politica internazionale (Ispi), sembra già vecchio e lascia irrisolti i soliti nodi, stabilendo solo quello su cui tutti sono d’accordo: rafforzare i controlli e limitare gli ingressi.

Sul tema leggi anche l’intervista di Anna Brambilla pubblicata sul sito di Asgi e il commento di Enrico Di Pasquale e Chiara Tronchin su La Voce.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.