Professioni sociali

Rafforzare il servizio sociale evitando sperequazioni Nord/Sud

Segnaliamo la lettera di G. De Robertis e A. Nappi, già Presidenti dell’Ordine degli assistenti sociali della Puglia, che si inserisce nel dibattito sulla possibilità di correggere la norma della Legge di Bilancio 2021, cc. 797-804, rispetto alla realizzazione dei LEP. Fra le diverse questioni che gli autori mettono in evidenza, vi è quella dei requisiti di accesso ai contributi per l’assunzione di nuovi assistenti sociali. In particolare, per molte realtà del Sud Italia, caratterizzate da servizi fortemente carenti di personale, risulta penalizzante la soglia minima del rapporto di 1 assistente sociale ogni 6.500 abitanti, stabilita per poter accedere ai contributi suddetti, finalizzati al potenziamento dei servizi sociali.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.