Famiglia, infanzia e adolescenza

Il Recovery plan per le donne

L’articolo di InGenere riprende le caratteristiche di alcuni piani europei per la riduzione del gender gap. Dalla bozza di gennaio emerge che l’Italia vorrebbe adottare un approccio trasversale incentrato su tre missioni: istruzione e ricerca, salute e investimenti in infrastrutture sociali e servizi a favore dell’occupazione femminile. Nella maggior parte dei piani europei gli interventi centrali sono il potenziamento dei servizi di cura dell’infanzia e degli anziani, e le agevolazioni fiscali per le famiglie.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.