Povertà e disuguaglianze

Il Reddito di Cittadinanza tra meriti e demeriti

È difficile comprendere perché in Italia le politiche contro la povertà abbiano da sempre suscitato diffidenze e divisioni. Negli ultimi vent’anni si sono succeduti almeno una decina di provvedimenti: un “avanti e indietro” che non ha paralleli in Europa. Nessuna politica pubblica nasce perfetta, ma va periodicamente rivista sulla base dell’esperienza. Sul Corriere della Sera Maurizio Ferrera riflette su aspetti positivi e criticità della misura.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.