Famiglia, infanzia e adolescenza

Il ruolo dei nidi nel favorire l’occupazione femminile

L’Italia è tra i paesi europei in cui il divario occupazionale tra donne e uomini è ancora alto: gli uomini occupati con figli sono l’84%, mentre le donne sono il 56%, la quota più bassa in tutta Europa. L’articolo di Openpolis mostra una correlazione tra un maggiore accesso ai servizi per la prima infanzia e un minore divario occupazionale tra padri e madri. Il contributo offre anche un approfondimento a livello regionale e provinciale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.