Persone con disabilità

Covid-19 e lavoratori con sclerosi multipla

La pandemia Covid-19 ha avuto un forte impatto sull’attività lavorativa delle persone con sclerosi multipla. Lo testimoniano i dati pubblicati da Aism. Dalla survey emerge che 2 persone su 3 hanno avuto difficoltà e paure sul lavoro; 1 lavoratore dipendente su 5 e 2 lavoratori autonomi su 3 hanno subito un forte impatto economico; 1 lavoratore autonomo su 3 segnala il rischio di perdere il lavoro; solo 1 persona con sclerosi multipla su 3 ha avuto accesso allo smart working. Il Dossier, presentato nell’articolo su Redattore Sociale, costituisce l’anteprima del Barometro della Sclerosi Multipla 2020 che uscirà in versione integrale in autunno.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.