Persone con disabilità

Intelligenza artificiale e partecipazione attiva

“Internet delle cose”, big data, robotica, intelligenza artificiale: anche le persone con disabilità devono poter partecipare attivamente al cambiamento che stiamo vivendo. Le dichiarazioni a margine del convegno di Vienna promosso da European Disability Forum.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.