Anziani

Italia che invecchia, nel 2045 boom dei non autosufficienti

Sono stati resi noti i primi dati della ricerca “Problemi e prospettive della domiciliarità, il diritto d’invecchiare a casa propria”, promossa da Auser e Spi-Cgil. Se gli anziani sono in continuo aumento, quanti hanno beneficiato dell’assistenza domiciliare, tra i 2009 e il 2013 sono diminuiti del 21,4%. In autunno le due organizzazioni presenteranno delle proposte sulla non autosufficienza.

Leggi l’articolo completo pubblicato su Vita

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.