Famiglia, infanzia e adolescenza

La denatalità e il welfare italiano

Sul Menabò di Etica ed Economia Claudio Lucifera riflette sulle ragioni che hanno portato alla denatalità in Italia. L’incertezza derivante dalla pandemia si è aggiunta agli insufficienti investimenti in nidi, scuole e conciliazione. Per le donne avere un figlio comporta una riduzione del reddito almeno del 10%, mentre le madri risultano meno occupate delle donne senza figli (57% contro 72%). L’AUUF potrebbe essere un importante punto di svolta per la sua universalità e per il superamento della dicotomia tra detrazioni fiscali e assegni familiari.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.