Famiglia, infanzia e adolescenza

La lunga strada verso la work-life balance

Prendendo spunto dalla direttiva sulla work-life balance che il parlamento europeo ha approvato lo scorso aprile, l’articolo di Luca Oliva per Percorsi di Secondo Welfare, presenta i dati più salienti di alcuni rapporti e indagini, sottolineando l’importanza e la necessità delle politiche di conciliazione. In particolare, si sofferma non solo sulla finalità di queste ultime di aumentare l’accesso al lavoro delle donne, ma sulla promozione di una distribuzione maggiormente equa del tempo dedicato al lavoro di cura. Infine, introduce una breve riflessione sulle forme di flessibilità e di smart working, strumenti potenzialmente al servizio della conciliazione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.