Famiglia, infanzia e adolescenza

La parità di genere favorisce la natalità

È riconosciuta una relazione negativa tra fecondità e livello di istruzione femminile. Studi recenti su sei paesi europei (Bulgaria, Francia, Germania, Italia, Polonia e Repubblica Ceca) mostrano, tuttavia, una riduzione di questo fenomeno o addirittura una sua inversione in presenza di ruoli di genere più bilanciati. In tutti i paesi si conferma la relazione inversa rispetto alla propensione ad avere il primo figlio. In Francia e Germania si rileva anche la maggiore la tendenza ad avere un secondo figlio per le donne più istruite. Ne parlano Francesca Tomatis e Roberto Impicciatore su Neodemos.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.