Famiglia, infanzia e adolescenza

La povertà educativa e il silenzio delle politiche

Da circa vent’anni l’Italia soffre di una mancanza strutturale di politiche per l’infanzia e per l’adolescenza. La povertà assoluta in crescita tra i bambini va spesso di pari passo con la povertà educativa. Non ci sono politiche che diano spazio al riscatto sociale, che rimedino o colmino le mancanze e la scarsità di risorse dell’ambiente familiare. Così nascere in una famiglia svantaggiata significa spesso avere già il destino segnato in termini di opportunità. In questo articolo, Vita raccoglie le testimonianze degli esperti sul tema.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.