Famiglia, infanzia e adolescenza

La povertà educativa nelle periferie: come leggere i dati

I fattori che contribuiscono alla fragilità del tessuto sociale che caratterizza le periferie sono molteplici. Per coglierli è necessario aumentare la qualità e la quantità dei dati. Nonostante i passi avanti degli ultimi anni, le carenze nei dati sono ancora notevoli. Openpolis, utilizzando il caso di Roma come esempio, mette in luce come la profondità territoriale dei dati faccia la differenza in termini di analisi. Evidenzia inoltre l’associazione tra povertà materiale e povertà educativa. Leggi l’approfondimento.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.