Povertà e disuguaglianze

La povertà va affrontata in un’ottica multidimensionale

Oggi la povertà è determinata da un insieme di fattori che si sommano con intensità variabile e che colpiscono anche chi tradizionalmente non era considerato vulnerabile, tanto che ormai anche avere un’occupazione non è più sufficiente per evitare lo scivolamento in situazioni di indigenza. Di fronte alle nuove sfide di questa povertà multidimensionale manca però una capacità di presa in carico multidimensionale da parte delle istituzioni. Su Percorsi di Secondo Welfare Franca Maino riflesse sul perché bisogna investire in questo ambito, a partire dal fronte valutativo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.