Migrazioni

La presenza dei migranti nelle città metropolitane

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato i nuovi Rapporti sulla presenza dei migranti nelle aree metropolitane. L’analisi dei dati al 1° gennaio 2017 mette in luce i principali aspetti dell’inclusione sociale e lavorativa dei migranti all’interno delle aree metropolitane. In uno scenario caratterizzato da differenze significative in termini geografici e di densità abitativa, le principali dimensioni prese in considerazione sono quella socio-demografica, quella relativa ai percorsi di integrazione dei minori stranieri e delle seconde generazioni, e alla condizione occupazionale dei cittadini migranti.

Scarica i singoli rapporti e la sintesi complessiva.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.