Famiglia, infanzia e adolescenza

La scuola non aspiri alla normalità

Il ritorno alla normalità nel mondo dell’istruzione, secondo Giacomo Cossu, non è auspicabile. Al contrario, nel suo articolo per Sbilanciamoci, l’autore invita a vedere la crisi generata dalla pandemia come un’occasione per mettere mano ai problemi strutturali del nostro sistema educativo. Il cambiamento dovrebbe avere tre focus principali: l’accesso alla formazione, le condizioni dei lavoratori e delle lavoratrici della conoscenza e lo stato dell’edilizia scolastica e universitaria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.