Altre politiche

La sfida delle cure palliative a casa

Punto di svolta per le cure palliative in Italia: con il Dpcm del 12 gennaio 2017, le cure palliative domiciliari sono state riconosciute come livello essenziale di assistenza. Il paziente con cronicità grave o terminale può quindi finalmente iniziare ad affrontare il suo decorso presso la propria abitazione, il luogo di cura più idoneo per le terapie palliative e maggiormente rispondente alle necessità di dignità e serenità della persona malata.

Scarica il Pdf dell’articolo pubblicato su Redattore Sociale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.