Famiglia, infanzia e adolescenza

La spesa per il welfare: a rischio di esclusione i più bisognosi

La spesa delle famiglie italiane per le prestazioni sociali ammonta a 143 miliardi di euro per il 2018. Nel complesso, il welfare rappresenta una delle principali industrie del paese, costituendo l’8,3% del Pil. Rispetto al Rapporto di welfare delle famiglie italiane del 2017, il nuovo documento presentato da Mbs Counsulting sottolinea una crescita che interessa soprattutto le spese per la salute. La spesa per i servizi di welfare grava in media per circa il 16,8% sul reddito di una famiglia, anche se tale incidenza varia moltissimo in base alle condizioni economiche. Sono soprattutto le famiglie meno abbienti a far fronte alle spese più elevate in proporzione al reddito, tanto che la rinuncia al welfare a causa dei costi insostenibili sta diventando un vero e proprio problema sociale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.