Famiglia, infanzia e adolescenza

La stima della child penalty in Italia

Alessandra Casarico e Salvatore Lattanzio, in questo articolo per LaVoce, stimano la cosiddetta child penalty in Italia, vale a dire gli effetti della nascita di un figlio sulla vita lavorativa delle donne che, secondo un’ampia letteratura, sarebbe la prima causa della disparità di genere sul mercato del lavoro. I risultati dell’analisi mostrano che gli effetti negativi della nascita di un figlio sulla dimensione professionale delle donne perdurano anche nel lungo periodo e sono arginabili e risolvibili solo attraverso un forte cambiamento culturale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.