Famiglia, infanzia e adolescenza

L’assegno unico deve ancora attendere

Elena Barzetta, nell’articolo per Percorsi di Secondo Welfare, passa in rassegna le misure confermate o potenziate dalla legge di Bilancio 2020 per quanto riguarda gli interventi a favore delle famiglie, e le novità. Oltre ai bonus, vecchi e nuovi, viene aumentato a 7 giorni il congedo di paternità. Tuttavia, l’assegno unico, misura che avrebbe potuto rappresentare un significativo passo avanti verso una strategia integrata, mettendo un punto a una frammentazione ormai nota, sembra dover attendere fino al 2021.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.