Famiglia, infanzia e adolescenza

Le conseguenze della DAD

Su LaVoce Giulia Bovini e Marta De Philippis analizzano le conseguenze della didattica a distanza in Italia. Parte del contributo indaga l’incidenza delle ore di lezione in presenza e a distanza (sincrone e asincrone), oltre all’incremento del tempo dedicato dalle famiglie a supportare i figli nello studio. Sono aumentati il peso del contesto socio-economico di origine nel processo educativo e i differenziali di genere nel mercato del lavoro: potrebbero rivelarsi delle conseguenze durature, se non affrontate tempestivamente.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.