Migrazioni

Le migrazioni temporanee per lavoro in Italia

Su Neodemos Massilimiano Crisci riflette sulle nuove strategie di mobilità all’interno del nostro Paese. In Italia si stanno diffondendo molteplici forme di migrazione temporanea e ricorrente di medio-lungo raggio, legate soprattutto a cause lavorative. Chi sono i migranti temporanei che si trasferiscono dal Mezzogiorno verso il Nord del Paese? Nella maggior parte dei casi, si tratta di giovani under 35, uomini e laureati, la cui minore anzianità di carriera si correla a una maggiore instabilità lavorativa. Tuttavia, è bene mettere in evidenza che la crisi economica ha generato un calo di tali migrazioni e un aumento dei trasferimenti verso l’estero, sia nell’accezione di trasferimento temporaneo che di residenza.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.