Migrazioni

Le parole dell’Europa: migrazioni

L’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (Ispi) ha pubblicato l’approfondimento Le parole dell’Europa: migrazioni, curato da Matteo Villa, Elena Corradi e Fabio Parola. Negli ultimi anni si è assistito prima a un forte aumento e poi ad una netta contrazione degli sbarchi sulle coste dei Paesi europei affacciati sul Mediterraneo. Di fronte all’emergenza, gli Stati membri non sono riusciti a dare risposte condivise. In questo contesto, l’Italia ha un forte interesse a far sentire la propria voce in Europa, anche a fronte dell’alta probabilità che le pressioni migratorie restino alte nel prossimo futuro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.