Altre politiche

Legge 81/2020, Disposizioni per il riconoscimento della cefalea primaria cronica come malattia sociale

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge del 14 luglio 2020, con la quale la cefalea primaria cronica, debitamente documentata a certificata, è riconosciuta come malattia sociale (ad alta frequenza; quotidiana; a grappolo cronica; parossistica cronica; nevralgiforme; emicrania continua).

Con decreto del Ministro della salute, da adottare entro centottanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, previa intesa sono individuati progetti finalizzati a sperimentare metodi innovativi di presa in carico.

 

Legge 14 luglio 2020, n. 81

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.