Persone con disabilità

Legge quadro sulla disabilità: la delega chiesta dal Governo

Il Consiglio dei Ministri del 27 ottobre 2021 (vedi al punto 8) ha approvato il “Disegno di legge delega in materia di disabilità”. L’elaborazione di una legge quadro sulla disabilità rientra tra le riforme e azioni chiave previste dal PNRR (M5C2-1). Gli ambiti di intervento sono molteplici e complessi: a) definizione della condizione di disabilità, riassetto e semplificazione della normativa di settore; b) accertamento della condizione di disabilità e revisione dei suoi processi valutativi di base, unificando tutti gli accertamenti concernenti l’invalidità civile, la cecità civile, la sordità civile, la sordocecità, l’handicap, anche ai fini scolastici, la disabilità prevista ai fini del collocamento mirato e ogni altra normativa vigente in tema di accertamento dell’invalidità; c) valutazione multidimensionale della disabilità, progetto personalizzato e vita indipendente; d) informatizzazione dei processi valutativi e di archiviazione; e) riqualificazione dei servizi pubblici in materia di inclusione e accessibilità; f) istituzione di un Garante nazionale delle disabilità.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.