Persone con disabilità

Liguria: Progetti per la Vita Indipendente di persone disabili

Sulla base dei risultati della sperimentazione, Regione Liguria delibera gli indirizzi operativi relativi ai Progetti di Vita Indipendente, stabilendo il valore massimo annuale di € 7.500 per ciascun beneficiario per i casi in cui si prevedano contributi una tantum finalizzati all’acquisto di ausili e domotica non erogati dal Servizio Sanitario Regionale o di adattamento dell’alloggio per il superameno di barriere architettoniche interne.
Si chiarisce cosa si intende per Progetti per la Vita Indipendente, i beneficiari eleggibili, le modalità attuative a partire dall’indicazione del Punto Unico di Accesso presso i Distretti, chiamato a valutare la persona ed elaborare il Piano Individualizzato di Assistenza, fino alla presa in carico che coinvolge i Comuni singoli o associati.

Scarica qui il pdf della delibera regionale