Altre politiche

L’impatto del disagio abitativo sulle famiglie

Openpolis dedica un approfondimento al tema della qualità abitativa delle famiglie, che ha fortemente condizionato, durante l’emergenza Covid-19, non solo l’andamento generale del periodo di lockdown ma anche le opportunità a disposizione di bambini e ragazzi nella didattica online. Prima dell’emergenza, il 41,9% dei minori viveva in case sovraffollate e più del 6% affrontava un disagio abitativo collegato a problemi strutturali dell’abitazione. L’impatto di questo fenomeno è estremamente variabile sul territorio nazionale: le abitazioni mediamente risultano essere più affollate e maggiormente danneggiate nel Mezzogiorno, ma anche in Centro-Nord non è esente dal problema, specie nelle periferie delle aree metropolitane.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.