Povertà e disuguaglianze

Massimo Baldini e Cristiano Gori: “Il REI non deve essere una riforma incompiuta”

Massimo Baldini e Cristiano Gori su LaVoce ribadiscono l’importanza dell’introduzione del REI, quale primo passo storico nella lotta alla povertà in Italia. Per evitare però che rimanga solo un primo passo, e si aggiunga alla già lunga serie di riforme incompiute del nostro paese, è necessario un Piano triennale 2018-2020, che preveda un incremento di risorse per ampliare la platea di beneficiari e adeguati percorsi di inclusione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.