Altre politiche

Medicina di genere e Covid-19

A distanza di un anno dalla pubblicazione della prima edizione del documento nell’agosto 2020, il tavolo di lavoro permanente degli IRCCS dedicato alla medicina di genere ha pubblicato un aggiornamento che mette in evidenza i principali aspetti della patologia Covid-19, considerando il genere come determinante di potenziali differenze. La ricerca mette in evidenza come il genere giochi un ruolo importante nella variabilità di risposta all’infezione e nelle manifestazioni di gravità della malattia fino alla mortalità. In particolare lo studio esamina la correlazione tra l’infezione da SARS-CoV-2 e il genere ponendo attenzione a chi si trova in in condizioni di fragilità e comorbidità (bambini/e, operatori/trici sanitari/e e donne in gravidanza).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.