Famiglia, infanzia e adolescenza

Mensa per tutti per investire nei bambini

Le mense scolastiche hanno un forte potenziale in termini di socializzazione, pari opportunità, educazione alimentare e prevenzione di problematiche correlate, contrasto della povertà alimentare, e anche di conciliazione famiglia-lavoro. Il rapporto di Save the Children (Non) tutti a mensa monitora il servizio di refezione nelle scuole primarie, con un focus sui 45comuni capoluoghi di provincia con più di 100.000 abitanti, evidenziando forti disparità territoriali. In Sicilia e Molise, oltre l’80% degli alunni non usufruisce del servizio mensa. Un dato ovviamente associato alla assenza di classi a tempo pieno (oltre il 90% in Sicilia e Molise), come anche al fenomeno del precoce abbandono scolastico.

Francesco Billari su LaVoce sostiene l’opportunità di garantire un servizio mensa di qualità e universalistico, pur a fronte di maggiori costi, proprio in virtù della sua valenza quale momento educativo e di investimento nelle giovani generazioni, come altri paesi europei già fanno.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.