Migrazioni

Migranti: cambia il regolamento di Dublino

La revisione del regolamento di Dublino sull’asilo è passata con 43 voti a favore e 16 contrari in Commissione del Parlamento europeo per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni (Libe). I migranti e richiedenti asilo non saranno più obbligati a fare domanda di protezione internazionale nel primo paese di arrivo in quanto tale meccanismo sarà sostituito da un sistema permanente e automatico di ricollocamento. Inoltre, nel testo vengono introdotte una nuova procedura accelerata di ricongiungimento famigliare e alcune salvaguardie per i minori non accompagnati, tra le quali la nomina di un tutore entro le 24 ore. Ora la parola passa al Consiglio, dove peserà il veto dei paesi dell’est Europa esplicitamente contrari ad accogliere rifugiati.

Leggi la notizia su Redattore Sociale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.