Altre politiche

Milano: il dibattito sulle case popolari

Il 10% dei milanesi vive in alloggi di edilizia residenziale pubblica, gestiti da Aler (Azienda Lombarda per l’Edilizia Residenziale) e Comune. Su Arcipelago Milano, Luca Beltrami Gadola raccomanda di prestare attenzione ad alcuni elementi peculiari del patrimonio di edilizia popolare, anche in vista delle prossime elezioni. L’edilizia residenziale pubblica è un’infrastruttura abilitante oltreché un servizio sociale; su di essa devono essere fatti investimenti con la stessa logica con la quale si investe in infrastrutture; il patrimonio non si può auto-reggere, in particolare mentre si va incontro all’impoverimento dei ceti medio-bassi; è raccomandabile non fare troppo affidamento sul rapporto pubblico-privato.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.