Migrazioni

I minori stranieri non accompagnati lungo il confine settentrionale italiano

L’organizzazione umanitaria Intersos, con il supporto di Open Society Foundations, ha pubblicato il rapporto Minori stranieri non accompagnati lungo il confine settentrionale italiano, da cui emerge essenzialmente una inapplicazione delle disposizioni previste a tutela degli stessi. La ricerca è frutto di un lavoro di monitoraggio e di raccolta di dati e testimonianze lungo le frontiere nord del nostro Paese a partire da due progetti avviati a Como e Ventimiglia, realizzati in partnership con Unicef e mirati a facilitare la presa in carico dei minori stranieri non accompagnati.

Approfondisci il tema sul sito di Intersos.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.