Famiglia, infanzia e adolescenza

Non dimentichiamoci dei diritti dei minori e dei servizi per l’infanzia

Il Gruppo di lavoro per la convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, con questo comunicato, pone l’accento sull’impatto sociale dell’emergenza in corso su bambini e adolescenti. La necessità di tutelare il diritto alla salute non deve farci dimenticare gli altri diritti di cui i minori sono titolari. La situazione attuale colpirà in particolar modo gli alunni già provati da condizioni di povertà educativa, alunni “disconnessi”, alunni disabili o con bisogni speciali, minori che vivono al di fuori dalla propria famiglia o in famiglie a rischio. Al termine dell’emergenza servirà un piano di medio periodo per contrastare gli effetti della crisi sui minori.

Proprio in quest’ottica, un comunicato del Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia richiama l’attenzione sulla necessità di garantire la continuità didattica e l’interazione formativa. Sottolinea poi l’esigenza di non interrompere la realizzazione del sistema integrato introdotto nel 2017, attraverso il coordinamento tra diversi enti, pubblici e non, da salvaguardare nella situazione contingente, insieme al loro personale. Il comunicato evidenzia infine lo sforzo degli enti locali nel sollevare le famiglie dal peso delle rette.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.