Famiglia, infanzia e adolescenza

Oltre alla misura Nidi Gratis

La misura Nidi Gratis, sostenuta da Giuseppe Conte alla Camera, è sicuramente un investimento sociale potenzialmente positivo, sia a livello individuale che collettivo. Daniela Del Boca, nel suo articolo per LaVoce, sottolinea però come tale misura debba necessariamente andare di pari passo con una diffusione del sevizio distribuita in maniera più equa a livello territoriale, una maggiore qualità in termini di personale e di ambiente e maggiori opportunità di accesso. Anche secondo Alessandro Rosina tale misura va inserita in un più ampio pacchetto di misure. Nell’articolo su Redattore Sociale, Rosina individua nelle difficoltà nell’accesso alla casa e nella continuità di reddito le cause principali del crollo della fecondità negli under 30. Mancano in Italia misure continuative e integrate che supportino il progetto dei giovani di creare una famiglia, misure capaci anche di sostenere un cambiamento culturale rispetto alla distribuzione degli oneri di cura non solo all’interno del mondo del lavoro, ma anche in famiglia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.