Povertà e disuguaglianze

L’impatto della pandemia sui redditi dei lavoratori e delle famiglie

Su LaVoce Andrea Garnero e Andrea Salvatori si interrogano sulla diminuzione del reddito delle famiglie italiane durante la pandemia. Nonostante le ingenti risorse mobilitate, il reddito disponibile delle famiglie sarebbe diminuito in Italia in maniera superiore a quello di molti altri paesi, ragionevolmente a causa del sistema di protezione sociale introdotto. Il massiccio ricorso alla Cassa Integrazione in primis: tra marzo ed aprile i lavoratori in CIG avrebbero visto una riduzione del 27% del reddito lordo individuale. Poi a seguire l’elevata incidenza del lavoro sommerso, il blocco dei licenziamenti ed il mancato rinnovo dei contratti a termine, che avrebbero lasciato senza impiego e dunque senza salario diversi lavoratori e le loro famiglie. Sempre su LaVoce Dalila De Rosa, Maria Teresa Monteduro e Chiara Subrizi riflettono sugli effetti redistributivi delle misure di sostegno al reddito sui lavoratori dopo il primo lockdown, mostrando la loro efficacia su redditi, disuguaglianze e crisi di liquidità delle famiglie.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.