Povertà e disuguaglianze

Piano Macron: molto più di un reddito di cittadinanza

Su LaVoce Andrea Garnero riflette sul piano contro la povertà che il presidente francese, Emmanuel Macron, ha presentato lo scorso settembre. Per via dell’approccio adottato, tale piano può rappresentare un’utile fonte di ispirazione per il dibattito italiano: la povertà è un fenomeno multidimensionale, le cause sono diverse e quindi non basta un solo strumento per contrastarla. Il reddito universale di attivazione proposto dal governo francese – si chiama universale non perché verrà distribuito a tutti, ma perché intende raggruppare in un unico strumento varie prestazioni – è infatti solo una delle 21 azioni proposte dal piano. Il governo darà inoltre mandato a un consiglio scientifico di seguire la messa in opera del piano ai fini di valutarne gli effetti per correggerne eventualmente il funzionamento.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.