Povertà e disuguaglianze

Piattaforma digitale per il Patto di Inclusione sociale: procedure di accreditamento

Al fine di consentire l’attivazione e la gestione dei Patti per il lavoro e dei Patti per l’inclusione sociale, la norma relativa al Reddito di Cittadinanza prevede l’istituzione di due piattaforme digitali, una presso l’Anpal, per il coordinamento dei Centri per l’impiego, l’altra presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, per il coordinamento dei Comuni, nell’ambito del SIUSS. La seconda sarà operativa a breve e gestibile online, solo a seguito dell’accreditamento di operatori designati a livello comunale e di Ambito alla gestione dei vari moduli. La Piattaforma digitale per i Patti di Inclusione Sociale consentirà anche la gestione dei Progetti Utili alla Collettività e di effettuare i controlli sui requisiti di residenza e soggiorno.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.