Famiglia, infanzia e adolescenza

Più posti nei nidi, la metà nei privati

Pubblicato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche della Famiglia – e dall’Istituto degli Innocenti di Firenze il Monitoraggio del Piano di sviluppo dei servizi socio-educativi per la prima infanzia al 31 dicembre 2016. Dati aggiornati su quantità e qualità della rete dei servizi per i bambini fino a tre anni nelle diverse aree territoriali del paese, nel confronto europeo. Per quanto riguarda i nidi d’infanzia, i posti nelle unità di offerta pubbliche e private crescono da 210.541 al 31/12/2008 a 315.683al 31/12/2016, con un aumento del tasso di copertura che passa dal 12,5% al 21,7%. A fine 2016, più della metà dei posti si trova in unità di offerta private. Ben più contenuto l’aumento per i servizi integrativi.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.