Altre politiche

Più richieste di carcerati per lavori pubblica utilità

Csv di Padova e Verona segnalano un forte aumento tra il 2012 e il 2016 delle persone che scelgono di avvalersi della messa alla prova in lavori di pubblica utilità per evitare il carcere o la multa. Coinvolte quasi 500 persone in 100 organizzazioni di volontariato.

Vai al collegamento esterno per leggere la notizia su Redattore Sociale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.