Migrazioni

Profili, esperienze e aspirazioni dei profughi dall’Ucraina

L’Agenzia dell’Unione Europea per l’Asilo (EUAA), l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) e l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) hanno pubblicato un Rapporto congiunto su profili, esperienze e aspirazioni dei profughi ucraini. Lo studio si basa su quasi 4.000 risposte di persone sfollate a causa dell’invasione russa, il 71% delle quali aveva completato l’istruzione universitaria (di cui l’82% di genere femminile). Il 73% degli intervistati ha dichiarato di aver raggiunto la destinazione preferita in Europa indicando come motivi principali per la scelta del Paese di destinazione le opportunità di lavoro (50%) o il ricongiungimento con amici e familiari (47%).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.