Istituzioni e governance

Pubblicati i nuovi indicatori compositi dell’Asvis sugli obiettivi dell’Agenda 2030

L’Italia si trova in una condizione di non sostenibilità economica, sociale e ambientale. Questo il messaggio che emerge dall’analisi dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (Asvis) sulla base dei nuovi indicatori compositi utilizzati per descrivere la situazione italiana rispetto ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030. Tra il 2010 e il 2016, l’Italia ha mostrato segni di miglioramento in sette aree: salute, educazione, uguaglianza di genere, innovazione, modelli sostenibili di produzione e consumo, lotta al cambiamento climatico, cooperazione internazionale. Per sei aree la situazione peggiora sensibilmente (povertà, condizione economica e occupazionale, disuguaglianze, acqua e strutture igienico-sanitarie, condizioni delle città, ecosistema terrestre), mentre per le restanti la condizione appare sostanzialmente invariata (alimentazione e agricoltura sostenibile, sistema energetico, condizione dei mari e qualità della governance).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.