Persone con disabilità

Quante sono le persone private della libertà?

Presentata la Relazione Annuale al Parlamento 2017 del Garante Nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale. Nel primo anno di attività il Garante ha evidenziato che «le persone con disabilità sono spesso oggetto di esclusione e di discriminazione causate dalla disparità di accesso a opportunità educative, culturali, di lavoro, di cura e di servizi. A volte sono soggette a vere e proprie forme di segregazione e di isolamento per il mancato riconoscimento dell’uguale importanza dei loro bisogni e, conseguentemente, dei loro diritti». Il Garante considera “luoghi” critici come il carcere, ma anche le strutture di ricovero e i TSO.

Scarica qui il documento in pdf

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.