Migrazioni

Rapporto annuale 2021 del Centro Astalli

Il Centro Astalli ha pubblicato il Rapporto annuale 2021, che presenta una fotografia aggiornata sulle condizioni dei richiedenti asilo e rifugiati che hanno usufruito dei servizi di accoglienza dell’associazione durante la pandemia. Nel 2020, grazie alla collaborazione di oltre 400 volontari operanti in 8 sedi territoriali, la rete del Centro Astalli ha assistito più di 17 mila rifugiati e richiedenti asilo. Dal Rapporto emerge come la pandemia abbia messo in evidenza le lacune del sistema sanitario e del welfare territoriale, indebolendo tutele e misure di sostegno alla popolazione più fragile: aumento delle vulnerabilità, emersioni tardive e prese in carico non tempestive sono le principali conseguenze.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.