Persone con disabilità

Reddito di libertà per le donne vulnerabili vittime di violenza

Il Decreto del Presidente del Consiglio del 17 dicembre 2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 20 luglio, introduce il Reddito di libertà per le donne vittime di violenza, mediante un incremento di 3 milioni di euro del Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità. La misura è rivolta alle donne che si trovino in condizioni di particolare vulnerabilità o in situazione di povertà, la cui condizione di bisogno – straordinaria o urgente – sia dichiarata dal servizio sociale professionale. Della misura potrebbero quindi fruire anche le donne con disabilità. L’articolo di Simona Lancioni pubblicato su Informare un’H.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.