Povertà e disuguaglianze

Reddito di inclusione, Gori: “Il decreto è primo passo. No a una riforma a metà”

In occasione della recente approvazione preliminare del decreto attuativo del Reddito di Inclusione, Cristiano Gori ribadisce su Redattore Sociale l’importanza del provvedimento, sottolineando tuttavia la necessità di un Piano Pluriennale che consenta un’estensione progressiva della misura, sia in termini di risorse che di benefici raggiunti. “Il decreto legislativo sul Reddito di Inclusione disegna una buona macchina, ma per ora bisogna mettere più benzina in questa macchina”.

Scarica qui l’articolo pubblicato su Redattore Sociale, riservato agli abbonati.

Leggi l’intervista a Cristiano Gori a cura di Daniela Mesini, pubblicata su Welforum.it

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.