Altre politiche

Regione Emilia-Romagna e vaccini: la legge regionale funziona

La Regione Emilia-Romagna, la prima in Italia ad aver introdotto l’obbligo vaccinale per l’iscrizione al nido, registra una copertura complessiva del 96,6%, che oltrepassa abbondantemente la soglia di sicurezza del 95% indicata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, e in alcune province tocca addirittura punte del 99%. Il presidente della Regione Stefano Bonaccini: “la conferma di una battaglia giusta, per la salute pubblica e la tutela dei più piccoli”.

Leggi la notizia sul Portale della Regione Emilia-Romagna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.