Altre politiche

Regione Lazio: DGR 129/2021, Rete dei servizi e delle strutture dell’area sanitaria penitenziaria per adulti

Viene rilevato che la popolazione detenuta rappresenta un’utenza complessa, con specifici bisogni di salute, e va osservato il principio secondo il quale la rete dei servizi sanitari penitenziari deve essere adeguata al modello di assistenza sanitaria territoriale previsto per i cittadini liberi. In relazione al documento approvato dalla Conferenza Unificata n. 3 del 22 gennaio 2015, viene approvato il documento “La Rete dei servizi e delle strutture dell’area sanitaria penitenziaria per adulti della Regione Lazio”.

 

DGR 16 marzo 2021, n. 129

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.